home contatti comitato@sichampolucnoscempio.it

seguici su

 

SI CHAMPOLUC NO SCEMPIO

 

CHI SIAMO IL CEMENTO SUL VERDE IMMAGINI COLLEGAMENTI DIALOGA CON NOI SUL BLOG
     
Vista di Champoluc lungo il sentiero per Mascognaz  

Veduta di Champoluc lungo il sentiero per Mascognaz

 
La passeggiata pedonale lungo il torrente  

La passeggiata che costeggia il campo giochi

 

Champoluc è il centro più importante della Val d'Ayas ed è situato nella parte terminale della valle stessa ad un'altezza di 1568 m. e si trova ai piedi di grandi montagne: il ghiacciaio del Rosa, il boscoso monte Crest e la rocciosa sagoma della Testa Grigia, il triangolare monte Zerbion che chiude la vallata verso sud. Dopo l'abitato di Champoluc si incontrano ancora i villaggi di Frachey e Saint Jacques.

La zona è ammantata da lussureggianti foreste di pini e larici, attrezzate d'estate per effettuare passeggiate, mentre d'inverno fanno contorno alle piste da sci.

Dal 1905, anno in cui aprì il suo primo hotel, il “Breithorn”, Champoluc ha rivelato la sua vocazione turistica, proponendosi come centro di villeggiatura sia nel periodo estivo, mediante i moltissimi sentieri sia durante l’inverno, grazie agli impianti di risalita ed alle piste di fondo.

Fonte: Wikipedia e Varasc

 

 
     

 

 

 

 

 

 

 

 

     
  Difendi con noi il verde di Champoluc  
       
 

Campagna "facciamoci sentire"

Lettera aperta agli amici di Champoluc

 

Caro Amico di Champoluc,

tu che frequenti, soggiorni o sei proprietario in zona; tu che per qualsiasi motivo ami Champoluc, forse hai saputo (dal nostro sito, dalle nostre iniziative, o da altra fonte) che il Comune di Ayas ha in corso di approvazione un nuovo Piano Regolatore: e di questo vogliamo parlarti.

1. Due belle aree in pericolo

A Champoluc ci sono due belle zone (il pratone a sud e la passeggiata con il gioco bambini a nord) e proprio su queste aree il piano urbanistico ha previsto delle soluzioni che le sconvolgerebbero: soluzioni la cui logica urbanistica ed il cui rapporto costo/benefici/obiettivi appare poco plausibile, mentre altre alternative potrebbero attuarsi con minor compromissione dell’ambiente.

In particolare il Piano Regolatore prevede un grande parcheggio per camper nel pratone ed una nuova strada di penetrazione che passerebbe tra gli alberi ed i prati in riva destra dell’Evancon, dal Golosone alla Cappellina dove inizia il giro della luna: fosse solo una strada!

E’ invece un tubone mezzo incassato e sporgente più di tre metri che farebbe scempio della zona assieme al garage di due piani seminterrato (vuol dire semisporgente) proprio sotto la cappellina.

2. Nasce un Comitato di contrasto: ha bisogno anche del tuo aiuto

Le proprietà colpite da questa minaccia si sono collegate ed hanno costituito il Comitato "Si Champoluc NO Scempio" per combattere le previsioni urbanistiche sopra riferite, promuovendo iniziative di sensibilizzazione e di contrasto, anche presso la Regione e Legambiente, e presentando osservazioni e soluzioni alternative nel procedimento amministrativo.

Fra qualche settimana, il Consiglio Comunale di Ayas sarà chiamato a pronunciarsi in ordine alle osservazioni presentate ed al definitivo assetto di queste aree.

Ora, poiché le proteste ed iniziative degli interessati potrebbero apparire "interessate", chiediamo anche il tuo appoggio: se condividi l'opportunità di contrastare i progetti di cui ti abbiamo parlato, la tua voce da "esterno", che si aggiungerà alla nostra, farà ancor più effetto su quelli che si apprestano a decidere sulla futura destinazione delle aree di Champoluc: "fatti sentire!"

3) Istruzioni per l'uso

3a - cosa scrivere

Solo per diminuirti l'incomodo, ti segnaliamo alcuni possibili testi di messaggio, ma scrivi quello che vuoi purché inoltri il messaggio:

Sono…… (turista, residente, inquilino ecc.) e ho visto il volantino diffuso dal Comitato SI Champoluc NO Scempio. Voglio aderire alla protesta: NO ALL’ECOMOSTRO a Champoluc! Trovate altre soluzioni che tengano nascoste e lontana le automobili, senza rovinate l’ambiente.

* * *

Siamo una famiglia di villeggianti, proprietari di un appartamento nel Condominio… A Champoluc ci sono due belle zone, (il pratone a sud e la passeggiata con il gioco bambini a nord) che ameremmo veder conservate. Abbiamo appreso che sono allo studio delle iniziative che sconvolgerebbero proprio queste due aree. Sviluppate pure il paese ma, per piacere, evitate soluzioni che compromettano l’ambiente: soprattutto non fate subito il peggio per non aver avuto la saggezza di attendere il meglio.

* * *

Per disciplinare e non eliminare il traffico di un mese all’anno, non si possono abbattere alberi , distruggere aree verdi, trasformare il giro della luna in una Milano/Torino. Le macchine vanno tolte dalla strada facendole viaggiare in tunnel, non semplicemente spostate da qui a lì.

* * *

Non rovinate Champoluc con delle idee che non sono risolutive, ma solo alternative e distruttive.

* * *

Era bellissimo vedere tutti quei bambini che giocavano ed andavano in slitta vicino al giro della luna. Perché far loro una autostrada a fianco.

3b - cosa precisare

Nel corpo del messaggio e dopo la tua (o le vostre) firma abbi cura di precisare il tuo collegamento con Champoluc: a che titolo frequenti Champoluc (proprietario, ospite di amici, ecc.) e dove alloggi a Champoluc: come detto deve risultare evidente che al destinatario che la protesta non viene solo da "quelli del Comitato".

3c - a chi inviarla

I destinatari delle mail sono:

Sindaco Munari

g.munari@comune.ayas.ao.it

Assessore lavori pubblici

s.pession@comune.ayas.ao.it

Assessore edilizia

f.favre@comune.ayas.ao.it

Assessore turismo e sport

 i.gaillard@comune.ayas.ao.it

Assessore servizi sociali

s.rollandin@comune.ayas.ao.it

Presidente Regione VdA

a.rollandin@regione.vda.it

Assessore Regione ambiente

m.zublena@regione.vda.it

   

p.c. Comitato

comitato@sichampolucnoscempio.it

   

3d - oggetto

Nell'oggetto della mail metti "Champoluc" o "Champoluc nuovo piano regolatore"

Grazie per quello che vorrai fare; grazie anche se vorrai passare questo nostro appello ad altri tuoi amici e, se vuoi saperne di più sull'argomento, e sull'attività del Comitato, vai su www.sichampolunoscempio.it

Milano, 26 maggio 2010

Il Presidente del Comitato

(avv. Felice Riva)

Leggi alcune delle mail inviate

 
       
       

 Note legali   -  Privacy  -  Mappa del sito

 

     
               
© 2010  Comitato SI CHAMPOLUC NO SCEMPIO